Eventi / News


9 giu 2014
JULIEN ABSALON ANCORA A SEGNO
Il fuoriclasse francese regala a Sidi Sport un nuovo titolo europeo

Maser (Treviso), 09 giugno 2014 - E’ Julien Absalon il numero uno della mountain bike. Il re del cross country si è ripreso il suo trono. Dopo le tre vittorie in Coppa del Mondo, nelle quattro prove fin qui disputate, dove è anche il leader della classifica generale, Absalon ha centrato un'altra importante affermazione. Domenica 8 giugno a St.Wendel, in Germania, Absalon ha vinto infatti anche la gara del campionato europeo. Per il francese, 34 anni ad agosto, si tratta del terzo titolo continentale in carriera, il secondo consecutivo (2006-2013-2014).
Ai campionati europei Absalon ha imposto la sua legge tagliando il traguardo tutto solo con 15” di vantaggio sullo svizzero Fabian Giger e 39” sul ceco Jan Skarnitzl.
Un nuovo titolo che va così ad arricchire ulteriormente il suo invidiabile palmares che annovera i titoli olimpici di Atene 2004 e Pechino 2008, un mondiale juniores, due mondiali under 23 e ben quattro titoli iridati élite, oltre a cinque Coppe del Mondo, alle quali continuando di questo passo si appresta ad aggiungere la sesta quest’anno.
Un curriculum senza paragoni che fa di Julien Absalon la stella della scuderia off road targata Sidi. Ai piedi Julien Absalon, a lottare tra la polvere e brillare sul podio, ci sono infatti praticamente da sempre le calzature Sidi Drako. Una scarpa leggera, tecnica e altamente performante che rappresenta il top di gamma della collezione Sidi per la mountain bike.
Con un Julien Absalon così puntare alla tripletta Coppa del Mondo, Europei e Mondiali non è certo un sogno ma semplice realtà.