Eventi / News

Nessuna news trovata per questo mese

28 ott 2013
LA 'PRIMA VOLTA' IN SIDI DI MATEJ MOHORIC
Sidi Wire per il giovane sloveno due volte campione del mondo che nel 2014 vestirà la maglia del Team Cannondale

Maser (Treviso), 28 ottobre 2013 - La sua carta di identità dice anni diciannove, appena compiuti il 19 ottobre, ma i suoi occhi fanno trasparire molta più maturità ed esperienza degli anni che ha. Lui è Matej Mohoric, sloveno di Kranj classe 1994, oggi per la prima volta in visita presso la sede Sidi Sport di Maser (Treviso). Sulle sue spalle ha già indossato due maglie di campione del mondo, quella della categoria juniores, conquistata a Valkenburg nel 2012, e quella under23, vinta quest’anno a Firenze con ai piedi le calzature Sidi Wire. Subito un record per Mohoric che è l’unico corridore ad essere mai riuscito a centrare questa magica doppietta mondiale. Una maglia importante quella da iridato under23 ma che non potrà indossare perché chiamato a vestirne una ancora più importante, quella del Team Cannondale. Si perché Matej Mohoric, nonostante la sua giovane età, è già stato chiamato a fare il grande salto tra prof, dove debutterà in gruppo a partire dal 2014.
Sono state due stagioni incredibili - dice Matej Mohoric - passare tra i professionisti e poterlo fare in una squadra così importante con campioni del calibro di Peter Sagan è qualcosa di davvero eccezionale. Per me è un sogno che si realizza, ho sempre voluto fare il corridore, mi sono impegnato e ho lavorato duro per riuscirci e adesso ho una grande opportunità per farlo. Le due vittorie mondiali sono state una bella soddisfazione, ma non hanno rappresentato un punto di arrivo ma solo un punto di passaggio per arrivare tra i prof e guardare più lontano. So che non sarà facile, il primo anno sarà tutto nuovo e avrò moltissimo da imparare. Quest’anno per la prima volta ho avuto l’opportunità di utilizzare le calzature Sidi, con il modello Wire mi sono trovato subito benissimo e sono contento perché so che anche nel Team Cannondale, dove tutti i corridori utilizzano queste calzature, potrò contare sul supporto di Sidi.
Matej Mohoric nonostante la sua giovane età mi sembra un ragazzo in gamba e molto sveglio, non si vincono due mondiali così come ha fatto lui per caso -
spiega Dino Signori proprietario e fondatore di Sidi Sport. In questi anni ho visto passare tanti corridori e giovani talenti, alcuni sono diventati dei campioni altri si sono persi un po’ per strada, ma negli occhi di Matej vedo determinazione, serietà e voglia di impegnarsi per emergere. Sono sicuro che tra le fila del team diretto da Roberto Amadio, con il quale collaboriamo con ottimi risultati da tanti anni, troverà l’ambiente e gli stimoli giusti per maturare ulteriormente e diventare un grande corridore.
In allegato le foto con Matej Mohoric assieme a Dino Signori durante la sua visita odierna presso il quartiere generale Sidi Sport di Maser (Treviso).