Eventi / News

Nessuna news trovata per questo mese

26 ago 2013
TONY CAIROLI E SIDI SPORT 7 VOLTE CAMPIONI DEL MONDO
I campioni del mondo assieme a lui sono gli stivali Sidi Crossfire 2

Maser (Treviso), 26 agosto 2013 - Dopo una stagione esaltante la caccia al titolo iridato si è conclusa con il GP di Gran Bretagna. Sul circuito di Matterley Basin a Winchester con una gara di anticipo dalla fine del mondiale, Antonio Cairoli ha conquistato il suo settimo Campionato del Mondo proseguendo così la sua ascesa nell'olimpo delle leggende del motocross.
Per festeggiare non è servito nemmeno attendere la fine del gran premio. Al campionissimo è bastata la vittoria in gara1 per aggiudicarsi definitivamente il settimo titolo iridato e scatenare la festa con la sua famiglia, la sua compagna Jill, il suo team, la KTM, tutti i fans e tutti i partners tra i quali spicca anche Sidi Sport.
Infatti da sempre a brillare nel fango delle piste di tutto il mondo e sul gradino più alto del podio con Tony Cairoli ci sono gli stivali messi a disposizione da Sidi; con Cairoli i campioni del mondo della MX1 2013 sono gli stivali Sidi Crossfire 2 i numeri uno della collezione Sidi Sport per il motocross e il fuoristrada.
Per Tony Cairoli siciliano di Patti, classe 1985, si tratta del settimo titolo mondiale del motocross: 2005 e 2007 in MX2 e 2009, 2010, 2011, 2012, 2013 in MX1, la classe regina. E non è certo finita qui! Adesso Tony ha sempre più nel mirino Stefan Everts, un altro dei grandi della scuderia Sidi, il più vittorioso di sempre che nella sua straordinaria carriera ha messo in bacheca 10 titoli iridati.
A Tony Cairoli va l’abbraccio di tutto lo staff Sidi Sport per questa nuova entusiasmante vittoria e un ringraziamento per le straordinarie emozioni che solo lui sa regalare, gara dopo gara e stagione dopo stagione.
Cairoli si ma non solo! A completare il successo di Sidi Sport in Gran Bretagna è arrivata infatti anche l’ennesima vittoria del giovane lettone Paul Jonass (KTM) che, imitando Cairoli, si aggiudica con una gara di anticipo il titolo di Campione Europeo Motocross della classe EMX125. Inoltre c’è stata anche la vittoria dello svizzero Jeremy Seewer (Suzuki) nella gara della EMX250 ancora in lotta per il titolo a una gara dal termine del campionato. Senza dimenticare le donne con la fortissima Chiara Fontanesi (Yamaha), prima in gara1 e terza in gara2, seconda nella classifica finale del gran premio sempre al comando della classifica iridata WMX a due gare dal termine.